Un cacciatore di neuroni

Vladimir Rancic

Vladimir Rancic, di origini serbo-croate, è nato a Evry in Francia e poi si e trasferito in Istria, in Croazia.

Ad un certo punto della tua vita hai incominciato ad occuparti di elettrofisiologia, quando precisamente?
Quando ho cominciato a fare la tesi presso il laboratorio della prof. Laura Ballerini all’Università di Trieste, lei mi ha trasmesso la passione per le neuroscienze e l’elettrofisiologia, quindi ho deciso di svolgere, oltre alla mia tesi di laurea, anche il dottorato di ricerca.

Che cos’è che ti ha conquistato, che ti ha fatto decidere?
Il fatto di poter vedere il comportamento neuronale in tempo reale grazie a degli elettrodi direttamente connessi alle cellule nervose. La ricerca per la comprensione del funzionamento del sistema nervoso é un campo che mi ha sempre affascinato. Continua a leggere

Ronald Deumens ospite del Laboratorio Spinal

In piedi: Patrizia Zanon, Ronald Deumens, Tamara Coslovich. Davanti: Giuliano Taccola e Federico Dose


Ronald Deumens dell’Università cattolica di Lovanio, Istituto di Neuroscienze, Bruxelles, Belgio, ospite del Laboratorio Spinal

Nell’ottobre del 2011 abbiamo pubblicato sul Cochecito il racconto che Giuliano Taccola ci ha fatto della sua permanenza di un mese a Maastricht dove ha lavorato con Ronald Deumens, un ricercatore che conosce da tempo. Continua a leggere

Primavera FAIP per la Ricerca sulle lesioni del midollo spinale

Dalla qualità della ricerca alla qualità della vita per la Persona con lesione al midollo spinale Giornata nazionale della persona con lesione al midollo spinale
ROMA, 20 APRILE 2012 Ministero della Salute – Sala Auditorium – via Giorgio Ribotta, 5

Conversazione con Giuliano Taccola:
Speriamo che dopo questa importante giornata la Faip voglia, possa allargare il numero dei laboratori interessati, anche in considerazione di un finanziamento maggiore, e che si possa istituzionalizzare Continua a leggere

Pietro Vittorio Barbieri, presidente della FISH, in visita al laboratorio di ricerca di base e clinica SPINAL

Pietro Vittorio Barbieri, in regione per l’apertura della sede locale della Fish, ha visitato il laboratorio SPINAL.
Si è mostrato particolarmente interessato alle attività che vi si svolgono e ha proposto, come componente di ESCIF, la federazione europea delle associazioni di persone con lesione al midollo spinale , di pubblicare sul sito proprio di ESCIF l’articolo di G.Taccola che illustra l’ultima scoperta fatta nel laboratorio: FListim, l’onda rumorosa.
Le persone più attente alla ricerca guardano con attesa a SPINAL.

pubblicato ssul n.40 El Cochecito agosto 2011